Cena prenatalizia: il mio filetto in crosta

La tovaglia della foto è di Tad, purtroppo la foto è venuta sovraesposta ma l’ho messa ugualmente per darvi un’idea. Essendo una cena prenatalizia manca il centro tavola appropriato!

Oggi vi lascio una delle mie ricette più buone, a detta dei miei più affezionati invitati!

Filetto in crosta con salsa perugina:

ingredienti: Filetto di manzo 1,500 kg. – una confezione di pasta sfoglia surgelata -250 gr. di patè di fegato – 30 gr. di funghi secchi – prezzemolo – sale- pepe –

Per la salsa: mezzo litro di vino rosso – 50 gr. di prosciutto cotto (spalla) – mezzo limone – 4 foglie di salvia – rosmarino – uno spicchio di aglio – un bicchiere di aceto – e un poco di olio – sale – pepe – ginepro.

Rosolate il filetto nel forno caldo per 20-25 minuti a 200 °C. Lasciatelo raffreddare e intanto ripassate con un pò di burro i funghi rinvenuti, precedentemente, profumandoli con un trito di prezzemolo  e condendoli con sale e pepe. Spianate la sfoglia scongelata. Spalmate il filetto, freddo, con il patè e poi con i funghi ripassati, sistematelo sulla pasta, avvolgetelo e decorate la superficie con delle strisce di pasta sfoglia. Spennellate con rosso d’uovo. Finite la cottura in forno per circa 30 minuti sempre a 200°C.

Preparate la salsa: riunite a freddo in un recipiente il vino, il prosciutto cotto tritato, il limone senza buccia intero, l’aglio, le erbe, l’olio, l’aceto, il sale, il pepe e il ginepro. Cuocete finchè tutto si sarà ridotto della metà.

Si presenta affettato e con la salsa a parte.

Please follow and like us:

2 commenti su “Cena prenatalizia: il mio filetto in crosta

    1. Gli odori, le bacche di ginepro, la salvia e il rosmarino creano un contrasto rispetto al sapore dei funghi, del patè e della sfoglia. Poi, è a seconda dei gusti. Ad alcuni piace con la salsa, ad altri senza! Io di solito, ho un discreto successo con questo piatto. Grazie del commento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.