Symbiosis e Draga Obradovic….Textile design….

Symbiosis e Draga Obradovic
Symbiosis e Draga Obradovic

Lo studio-Atelier: Symbiosis è parte di quello che prima era una filanda, costruita nel 1900. E’ la cucina creativa dove Draga Obradovic e Aurel Basedow realizzano pezzi unici, dipingono a mano i tessuti e collezionano mobili da rivisitare.

Symbiosis e Draga Obradovic atelier
Symbiosis e Draga Obradovic atelier

C’est le courage qui compte!…. ossia il coraggio di spogliare, svelare ciò che una volta era obbligatoriamente coperto, far vedere  “sotto il vestito” la bellezza di tanti antichi saperi dal tappezziere al fustaio, alle tele di canapa , alle farfalline del capitonè e far diventare le antiche poltrone in disuso di nuovo le protagoniste del salotto.

Symbiosis e Draga Obradovic
Symbiosis e Draga Obradovic © aleph como

Soffitte, cantine, mercatini e negozi di antiquariato sono le fonti da cui attingono per trovare le basi di quelli che saranno i loro tavoli. Destrutturare, ricomporre, decorare e interpretare è il modo di dare nuova vita e stile a ciò che era  in disuso.

Symbiosis e Draga Obradovic
Symbiosis e Draga Obradovic © aleph como

Per rivisitare le poltrone-vintage si ispirano talvolta alla moda, talvolta all’arte… studiando ogni particolare in modo da trovare il decoro più adatto. E poi le decorazioni e… i pensieri che si fissano su schienali, sedute e cuscini creano pezzi unici e inimitabili….come se ogni oggetto avesse una sua anima…

Symbiosis e Draga Obradovic
Symbiosis e Draga Obradovic

Il loro tessuto è uno dei protagonisti assoluti nella rivisitazione dei mobili vintage. La tecnica ecologica per realizzare a mano il tessuto per tappezzeria è il procedimento di pittura su cotone senza utilizzo di alcun macchinario e senza nessun genere di residui tossici per l’ambiente. E’ una tecnica originale e innovativa per nobilitare semplice canvas di cotone grezzo usando la lavorazione a mano che consente di trasporre sul tessuto la consistenza materica degli intonaci screpolati; ricorda pelli pregiate e di aspetto vissuto, evocativo di ruvidezza e screpolatura.

Symbiosis e Draga Obradovic per Baxter
Symbiosis e Draga Obradovic per Baxter

Graffiti, citazioni di autori e artisti come Rothko, Rotella, Boetti, scritte, ricchi di colori e di fantasie originali, ricorrono sui loro cuscini per dare carattere al vostro divano o semplicemente da appendere al muro come un’opera d’arte!

Symbiosis e Draga Obradovic
Symbiosis e Draga Obradovic © aleph como

E la Chairwear collection…. fantastiche davvero….per Draga, le sedie sono come le donne, hanno più fascino se hanno un passato. “Le recupero da soffitte o mercatini, me le portano come se fossi un sarto, per far loro un vestito nuovo. Le reinterpreto con stoffa dipinta a mano. Uniche, irripetibili…”

Symbiosis e Draga Obradovic
Symbiosis e Draga Obradovic © aleph como

E infine ….Riciclare per non dimenticare!

Symbiosis e Draga Obradovic
Symbiosis e Draga Obradovic

Bottiglie, tubi in fibra di vetro una volta usati nelle industrie tessili, ingranaggi meccanici, pedali di biciclette, tastiere, macchine da scrivere sono ingrendienti base che si fondono nell’alchimia di Ugo Ambroggio, dando vita alle sue lampade.

Symbiosis e Draga Obradovic Campana
Symbiosis e Draga Obradovic Campana © aleph como

Draga Obradovic nasce in Serbia e si trasferisce a vent’anni a Firenze dove si laurea all’Accademia delle belle Arti. Affina negli anni una sua tecnica di pittura direttamente su tessuto che le permette di creare una collezione dal design unico, dove colore, motivo e materia s’incontrano dando vita a una commistione armonica tra passato e contemporaneità dagli effetti sorprendenti, senza tralasciare caratteristiche prettamente tecniche come resistenza e impermeabilità.

Symbiosis e Draga Obradovic
Symbiosis e Draga Obradovic

L’impiego di questo processo trova la sua collocazione naturale nell’arredamento. Nel 2006 crea la sua prima collezione di pezzi unici d’arredo utilizzando mobili di recupero di diverse epoche e stili: un gioco dagli abbinamenti infiniti.

Symbiosis e Draga Obradovic per Baxter
Symbiosis e Draga Obradovic per Baxter

I pezzi possono essere combinati tra loro in base al gusto e alle esigenze dei diversi ambienti dove stile e periodi differenti trovano armonia attraverso l’unicità del tessuto. Nel 2007 nasce la collaborazione con Aurel K. Basedow, suo compagno, artista tedesco, la passione per l’arte contemporanea e l’affinità artistica li conduce ad un comune percorso di ricerca. Con l’applicazione di resina e pigmenti, gli oggetti che tratta: muri, pareti, mobili, pezzi di design, subiscono trasformazioni inaspettate e diventano dei pezzi unici che insieme agli arredi rivestiti dai tessuti di Draga creano un connubio affascinante e stilisticamente riuscito.

Symbiosis e Draga Obradovic per Baxter tavolini
Symbiosis e Draga Obradovic per Baxter tavolini

Oggi? Oggi lavorano anche per importanti brand di design regalandoci delle favolose edizioni limitate!…

Symbiosis e Draga Obradovic per Baxter
Symbiosis e Draga Obradovic per Baxter

 

Sito: http://www.dragaobradovic.com/

 

 

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.