C’è cappa e cappa…e la Befana?

Cappa Elica di Gaetano Pesce

La Befana vien di notte

con le scarpe tutte rotte,

se ne mette un’altro paio,

la Befana il 6 gennaio!

La leggenda della Befana è tipicamente italiana, negli altri paesi il 6 gennaio si festeggiano i Re Magi e la befana non è conosciuta.

A me la befana non portava più regali, che erano stati già portati da Babbo Natale, ma nella calza trovavo dolcetti, carbone dolce colorato e nero, monete d’oro in cioccolato…ero sempre molto felice quando trovavo la calza piena!

Usavamo le calze vere, e
visto che non avevamo un camino, la calza veniva appesa alla cappa, sopra il fornello.

Poi c’era il rito preparatorio della colazione da lasciare alla Befana e la mia mamma mi faceva preparare una ricca tazza di latte con i biscotti, che poi, ovviamente si sarebbe mangiata lei!

Ma, oggi, mi chiedo, dove passerà la Befana? Eh si perchè le cappe moderne sono piuttosto piccole, piatte ….abbiamo reso la vita difficile anche ad uno dei personaggi più simpatici della nostra vita di bambini!

Vi inserisco un breve viaggio nelle cappe di ultimissima generazione, che come dice la pubblicità: MASSIME ASPIRAZIONI da strumento di servizio ad elemento di design! E festeggio con voi questo rito, che forse, ormai è in disuso!

Cappa Elica modello Star
cappa elica collection
Elica space-white

Lo sapete che esiste un sito: streghemoderneriunite? se vi va visitatelo: http://streghemoderneriunite.blogspot.com  – www.elica.com/index~lg~it~mer~5.htm –  www.elica.com/

cappa Faber -kaleidos ambient-

 

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.