Carnovsky: RGB Fabulous Landscapes

Carnovsky:  RGB Fabulous Landscapes
Carnovsky: RGB Fabulous Landscapes

“Il nome Carnovsky viene dal romanzo Zuckerman scatenato di Philip Roth. Zuckerman è l’alter-ego letterario di Roth e allo stesso tempo Carnovsky è l’alter-ego letterario di Zuckerman, diciamo che amiamo Roth e questo gioco di specchi, in più ci piace come suona”.

Due i nomi: Silvia Quintanilla
e Francesco Rugi


 

Carnovsky:  RGB Fabulous Landscapes
Carnovsky: RGB Fabulous Landscapes

Fondazione A. Pini ha promosso, durante il Salone del Mobile 2013, il progetto RGB del duo di artisti/designer Carnovsky in un magico percorso tra arte, design e nuove tecnologie.

Curatore Dalia Gallico
Stampa e Allestimento Graphic Report. Design Limited Edition Artep Italia.

 

Carnovsky:  RGB Fabulous Landscapes
Carnovsky: RGB Fabulous Landscapes

Per il Fuorisalone 2013 Carnovsky prosegue nel lavoro RGB sperimentando nuovi disegni, nuovi materiali e nuove tecnologie, proseguendo il percorso iniziato nel 2010 sull’interazione tra il colore della stampa e quello della luce. Il tema generale è quello del paesaggio inteso in diversi aspetti. Paesaggi atmosferici, paesaggi architettonici e prospettici, paesaggi emozionali, paesaggi effimeri e in continuo movimento.

Carnovsky:  RGB Fabulous Landscapes
Carnovsky: RGB Fabulous Landscapes

Nel cortile porticato si presenta la serie Atmospherics, serie di paesaggi con cieli e fenomeni meteorologici. Un grande cielo stampato con un’innovativa tecnica di affresco digitale dell’azienda GraphicReport illuminato da luci Led Rgb dà vita ad un magico spettacolo di albe, tramonti e tempeste. All’interno dello spazio al piano terra un’altra grande installazione in cui lo spettatore si trova immerso in una foresta incantata che a poco a poco si trasforma in un interno architettonico.

Carnovsky: RGB Atmospheric
Carnovsky: RGB Atmospheric

 

Carnovsky:  RGB Atmospheric
Carnovsky: RGB Atmospheric

 

L’esterno si ribalta nell’interno e la fuga delle colonne e i piani prospettici dilatano lo spazio moltiplicandolo all’infinito.

Carnovsky: RGB Edition
Carnovsky: RGB Edition

Infine nelle stanze al piano superiore della Fondazione si è creato un dialogo tra antico e contemporaneo, collocando alcune edizioni limitate di Carnovsky come i grandi paraventi in legno laccato con incisioni antiche di animali e di anatomia e i tappeti annodati a mano, all’interno di uno storico palazzo milanese.

Carnovsky Limited Edition per Artep Italia

 

Carnovsky:  RGB Edition
Carnovsky: RGB Edition
Carnovsky:  RGB Edition
Carnovsky: RGB Edition

 

Per l’editore di design Artep Italia, Carnovsky ha disegnato alcune edizione limitate che comprendono una collezione di paraventi (stampa UV digitale su legno laccato) una collezione di tappeti annodati a mano in India e una collezione di arazzi, tessuti ad Aubusson. Alcuni di questi oggetti tra cui i tre paraventi e un trappeto sono stati presentati in anteprima al primo piano della Fondazione Pini come parte della mostra RGB Fabulous Landscapes.

Screen_Animalia
Screen Animalia

foto di Alvise Vivenza

 

www.artepitalia.it

www.carnovsky.com

 

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.